MOBYS: MOBILITY AS A SERVICE

blog image

Ormai da anni ci adoperiamo per progettare sistemi destinati a migliorare i servizi per i cittadini, le nostre soluzioni intelligenti sono realizzate tenendo conto di quello che sarà il loro impatto sull’ambiente e sul territorio e rientrano a pieno titolo tra le cosiddette smart solutions. La nostra sezione di Ricerca e Sviluppo attualmente concentra le sue risorse proprio nella realizzazione di infrastrutture intelligenti dove strumenti digitali e sistemi di intelligenza artificiale si combinano insieme per dare vita a soluzioni prototipali specificatamente studiate per soddisfare le esigenze della pubblica amministrazione e apportare benefici reali ai cittadini.
Il concetto di smart city per noi è molto più che un concetto, è infatti un obiettivo concreto. Recentemente ammesso tra i progetti presentati nell’ambito del bando Aiuti per Progetti di Ricerca e Sviluppo – Settore ICT promosso da Sardegna Ricerche, Mobys è solo l’ultimo dei progetti di R&S ideati.
Mobys sarà una piattaforma web based basata sullo sviluppo di algoritmi di deep learning. Grazie all’utilizzo dei Big Data proveniente da dispositivi IOT distribuiti sul territorio sarà in grado di consentire il monitoraggio, proattivo e predittivo e di tipo near-real-time e l’ottimizzazione automatica e dinamica della mobilità urbana e di tutti gli elementi infrastrutturali collegati ad essa. Quindi non solo controllo delle vetture ma anche per esempio gestione dei parcheggi destinati ai disabili, monitoraggio delle piste ciclabili, delle colonnine di ricarica per le vetture elettriche al fine di potenziarne l’utilizzo.
Attraverso un’unica piattaforma e un unico account sarà possibile pianificare un itinerario e prenotare la modalità di trasporto: Mobys proporrà una combinazione di percorsi convenienti o vantaggiosi con i relativi costi e i tempi di percorrenza e consentirà di scegliere quello ritenuto migliore.
Insomma un sistema completo di management sostenibile per la previsione della domanda di mobilità di uno specifico territorio urbano dove l’architettura intelligente connette i cittadini, le imprese e la pubblica amministrazione locale per fornire una soluzione di mobilità efficiente e sostenibile.
L’intelligenza artificiale è finalmente al servizio delle persone. Per perseguire il nostro obiettivo ci aiutano ovviamente le possibilità di finanziamento disponibili sia a livello regionale, attraverso il bando del Programma Regionale di Sviluppo 2020-2024, oltre che con le misure destinate alla digitalizzazione della PA proposte dal PNRR. Opportunità preziose che se ben colte e utilizzate porteranno benefici in termini di proseguimento della ricerca e potenziamento dello sviluppo di idee prototipali in grado di generare concretamente una ampia offerta di servizi all’avanguardia per le città e per il nostro territorio.